#ilprogettoBasketballClassificaPartiteSenza categoriaLanducci da metà campo sulla sirena. Sky Walkers calano il poker a Carrara

1 Dicembre 2021

Per l’ennesima volta Giacomo Landucci ruba la scena.
L’esterno di Lammari che indossa la #6 che fu della leggenda Marco Colzi, con due triple allucinanti nell’ultimo minuto segna il + 1 finale su una partita incredibile. La prima a 48” dalla fine di una difficoltà raccapricciante, la seconda invece, scoccata da dietro la propria metà campo, tirando con 3 uomini addosso e cadendo in avanti nel tentativo di segnare. La sua doppia prodezza regala una vittoria sensazionale e importantissima ai Lucca Sky Walkers. Alla Dogali, una delle palestre più difficili del campionato, finisce 6667.

Per come si era messa la partita, dopo un inizio difficile, Carrara era riuscita a rimontare nel punteggio e a scappare. Per larghi tratti poi aveva ampiamente dominato il gioco, meritando decisamente la vittoria finale. Giacomo però, forte dei suoi 20 punti complessivi, ha letteralmente preso per mano i suoi compagni e li ha portati a mettere il muso avanti al traguardo finale, quando contava.
Per la cronaca, Carrara lamenta un’infrazione di passi nel movimento di tiro ma nella concitazione del momento e nel traffico Landucci era in mezzo a tre avversari, non è chiaro se abbia ragione o meno, l’esterno da parte sua lamenta un contatto. Comunque sia, per l’arbitro posizionato ad un passo non ci sono irregolarità, canestro convalidato e gli Sky Walkers possono iniziare la festa.

La partita come detto era iniziata bene per i ragazzi di Merciadri, che ancora privi di Poli, Martini e Paroli devono rinunciare anche a De Servi bloccato al lavoro. Lucca però parte alla grande e ancora una volta il mattatore e trascinatore è il numero 5 granata, Alessandro Cattani, che manda a segno 12 punti e 5 assist nei primi 10 minuti. Dietro la coppia dei fratelli Sodini fa la voce grossa in area e il primo quarto finisce sul 13 a 26 per gli Walkers.

Il secondo tempo però Lucca non trova più la via del canestro e inizia a perdere giri pericolosamente. Nel momento peggiore Cattani su un contatto subisce una brutta distorsione alla caviglia e deve abbandonare il campo. Lucca senza il suo playmaker sbanda e Carrara si fa forza affidandosi al talento dei fratelli Diamanti e alle penetrazioni di un meraviglioso Leonardi. Come se non bastasse gli Walkers in difesa adesso fanno acqua da tutte le parti e nemmeno i due Time out richiesti da Merciadri riescono a riportare equilibrio.  Carrara ha di fronte una squadra in difficoltà, ringrazia, mette la freccia e supera gli avversari sul finale di quarto. 37-36

Merciadri è una furia, nello spogliatoio prova a motivare i suoi ma le grida non sembrano portare alcun frutto. Anzi. Nelle prime due azioni i lucchesi forzano un tiro e perdono un pallone e con una difesa completamente errata in transizione concedono un lay-up troppo facile agli avversari.

Time out immediato ed ennesimo sfogo del coach che non ci sta. La squadra prova a scuotersi, ma le iniziative personali sono un po’ sterili e lentamente Carrara scappa via. A turno ci provano prima Celli, poi Simonetti poi ancora Crippa ma l’inerzia si è spostata e ogni volta che Lucca prova a ricucire, dall’altre parte Leonardi, Benfatto e uno scatenato Gai trovano sempre punti pesanti. 54-47 a fine terzo.

Ad inizio quarto la partita è ancora giocabile ma Lucca sembra entrata in una secca dalla quale non riesce a districarsi. La tripla di Gai a inizio quarto e l’ennesimo canestro di Leonardi segnano un -12 che sa di fuga definitiva. Simonetti trova il canestro del -10 e poi Celli perfetto dalla lunetta sigla il -8, Lucca riacquista coraggio. La carica definitiva la suona Lorenzo Giovanetti. Il 4 lucchese, tra i fondatori degli Sky Walkers, sale in cattedra e chiude la difesa in maniera esagerata. Per 6 minuti è praticamente perfetto su aiuti e rotazioni. Sporca palloni, prende rimbalzi e soprattutto ruba un paio di palloni preziosissimi, di cui uno porta al quinto fallo di Gai, fin lì uno dei più grandi grattacapi per la squadra di Sodini e compagni. Adesso è Carrara che sente la pressione, Lucca si porta fino a -5 con la palla ai padroni di casa, mancano 3:30 alla fine. Lucca difende bene, adesso sembra averne di più, i gialloblu sono costretti ad un tiro forzato. Manca però tagliafuori e Carrara può prendere il rimbalzo, nuovo giro in attacco stesso copione. Sembra di essere in un incubo. Carrara strappa 6, dicasi 6, rimbalzi offensivi consecutivi, ma fortunatamente non riesce mai a concretizzare il colpo della staffa. Una palla a due spezza finalmente l’inerzia. 64-59. Mancano 48″ alla fine. La rimessa per Landucci funziona ma il pallone è sporcato e Giacomo perde l’attimo per tirare ma con una torsione riesce a ricrearsi lo spazio per tirare. Cotone. -2.

42” alla fine Simonetti e Crippa fanno un’ottima difesa e la palla viene strappata a rimbalzo da Sodini. Gli Sky Walkers si riversano in attacco e su una buona circolazione davanti a Crippa si apre una voragine che l’esterno è bravo a concretizzare al ferro con la mano sinistra. Parità. 64-64. Mancano ora 10 secondi. Palla a Leonardi che esita prima di buttarsi dentro a 6” dalla fine. In mezzo a tre difensori granata tira fuori un autentico coniglio dal cilindro e segna per il +2. Il tabellone dice 66-64 con 4 secondi da giocare. Merciadri ha finito i timeout. Rimessa veloce la palla va a Landucci che senza pensare si riversa in avanti con la forza della disperazione. Raccoglie il palleggio in mezzo a 3 uomini e prova a farsi spazio per tirare. Letteralmente cadendo in avanti, forse colpito, riesce a trovare uno spiraglio e fa partire il tiro da dietro la metà campo.
La palla ha una parabola strana, mentre è in volo suona la sirena. Landucci da terra guarda il pallone dirigersi verso il ferro. La direzione e la forza sono quelle giuste. La palla entra. +1. VITTORIA!
L’abbraccio dei compagni a Giacomo a terra sorridente è un’esplosione di gioia incontenibile. La panchina e tutta squadra, compreso lo zoppicante Cattani si lanciano sul #6 sommergendolo e la festa per una vittoria soffertissima e quanto mai importante può cominciare.

Merito a Carrara di aver disputato un’ottima gara. Siamo consapevoli che per roster e qualità sia una delle migliori squadre del campionato. In casa poi ha un valore aggiunto dato dalla Dogali e sicuramente sarà una delle squadre più difficili da battere. Ai Legends facciamo il nostro più sincero in bocca al lupo per il proseguo della stagione, a coach Antonio Fiorani e a tutti i suoi ragazzi auguriamo il meglio.

Da parte nostra bene gioire per la vittoria ma è importante restare concentrati e lavorare sulle tante lacune dimostrate. Resta un’infermeria al collasso, alla quale oggi si è aggiunta una pedina davvero chiave nell’economia della squadra come Cattani. Senza uno dei loro migliori giocatori tutti gli altri sono chiamati a fare un passo avanti rapidamente. In generale poi, preoccupano terribilmente i costanti blackout difensivi ai quali bisogna porre urgentemente rimedio visto che non sarà sempre possibile mettere una pezza con magie folli come quelle di stasera.

Ad ogni modo, testa della classifica mantenuta in stretta compagnia con Donoratico e Volterra a quota 8. E’ ancora lunghissima. Domenica alle 15.00 a San Concordio arriva la forte Pallacanestro Elba, sarà dura. Per la giovane banda Merciadri un’altra vittoria sarebbe davvero preziosa e permetterebbe di arrivare ad una piccola pausa di dieci giorni con il morale davvero alle stelle.
Non resta che mettersi al lavoro dunque. In bocca al lupo ragazzi!

 

Parziali:
13/26 ; 24/10 ; 17/11 ; 12/20

13/26 ; 37/36 ; 54/47 ; 66/67

SKY WALKERS: Cattani 12, Landucci 20, Sodini R. 9, Sodini D. 3, Crippa 9, Simonetti 4, Celli 4, Losco 4, Gianni, Petri, Giovannetti 2, Galli. All. Merciadri, ass. Belli
Carrara Legends: Viaggi 5, Degl’Innocenti, Diamanti M. 16, Benfatto 2, Capaccioli, Gai 18, Rovali 7, Diamanti L., Nicoli 1, Peselli, Leonardi 16. All. Fiorani

 

https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2020/05/logo_fbml.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2019/10/studio-apollonia-piccolo.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2019/10/ottavo-nano-piccolo.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2019/10/mediaus-piccolo.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2021/09/black_mirror_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2021/09/lebowski_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2021/09/inpasti_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2022/02/energy_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2022/12/pietro_brunicardi_rappresentanze_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2022/12/il_villino_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2019/10/sugo-piccolo.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2019/10/gli-orti-piccolo.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2021/09/axa_giovannetti_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2021/09/agraria_landucci_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2022/03/spacest_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2021/09/non_e_carpaccio_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2021/11/life_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2021/09/CCVF_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2021/09/farmacia_giannini_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2022/05/il_castellaccio.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2022/12/lavagettone_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2022/02/momax_tiny.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2019/10/fabrique-piccolo.png
https://www.luccaskywalkers.com/wp-content/uploads/2019/10/logo-completo-lsw-medio.png

Società sportiva dilettantistica

LUCCA SKY WALKERS

Via per Camaiore 7134
Torre – LUCCA 55100
Italia
Cod. Fisc. 92059560463

Società sportiva dilettantisticaLUCCA SKY WALKERS


Via per Camaiore 7134
Torre - LUCCA
Cod. Fisc. 92059560463

INSTAGRAM